mercoledì, febbraio 13, 2008

quindi, tutto sommato incredibilmente, anche Piacenza ha sempre qualcosa da dire...

Ieri sulla home di Rockit, tra la recensione del bel disco dei Kobenhaven Store e relativa intervista (andatevi ad ascoltare il promo digitale, merita di brutto), c'era anche una recensione di Wild Sound From The Past Dimension, la tostissima compilation della Go-Down Rec. della quale abbiamo qui parlato tante volte:

"La scena garage all'italiana è viva e scalciante: ce lo ricordano Go Down Records e l'Associazione Circolo Fantasma con questa bella raccolta di classici rock anni '60-'70 riletti da giovani virgulti nazionali (e da qualche band straniera). Una bella festa a cui partecipiamo volentieri, e che ricorderemo per l'isteria post-adolescenziale dei romani Intellectuals (che intubano "Complication" dei Monks), la foga neandertaliana dei sardi Rippers (impressionanti con "Let Me In" dei Sorrow), l'Hammond delirio dell'elegante Enri ("Black Cat" di Brian Auger) e il floreale jingle jangle con il quale i Temponauts trasfigurano Otis Redding ("That's How Strong My Love Is"). Niente male anche l'urgenza dei Ray Daytona, Cavemen e l'approccio devastato che i Not Moving riservano all'Elvis di "Kissin' Cousin" [...].

7 commenti:

URSUS ha detto...

Interessante la compilation,tra l'altro IL CIRCOLO FANTASMA qui a TO era un "Circolo del proletariato giovanile" negli anni 70,semplice omonomia o c'è una assonanza?
OK,Pibio,volevo segnalarti che sul mio FORUM(quello di peccatoriginale)ho inserito alcune cose di FUMETTO UNDERGROUND italiano d'epoca,so che potrebbero interessarti(visto che ti è piaciuto L'ENFANT PRODIGE)Saluti e Auguroni!
URSUS

pibio ha detto...

vado a vedere Ursus, grazie!
a proposito di fumetti, ricordate TOTEM? io non mi sono mai completamente ripreso dalla sua chiusura...era favoloso.

Il Circolo fantasma non so se si è ispirato al circolo Torinese...la linea però (da quello che ho potuto vedere on-line, sfortunatamente non abbiamo mai incontrato i ragazzi) è quella, pugni chiusi e revolution now!

URSUS ha detto...

Di TOTEM ho tuttora un bel pò di numeri,adesso non ricordo bene quanti ne siano usciti,ma sicuramente è stata una rivista importante...ma il problema non riguarda solo Totem,purtroppo,in Italia la situazione dei comics è una tragedia da almeno una decina di anni,infatti l'unico modo di risollevarli è quello che sto tentando io attraverso internet,perlomeno io ci provo.

Anonimo ha detto...

Urca, qualcuno si ricorda ancora del Circolo Fantasma? Pensavo di essere l'ultimo a ricordarmi dei tempi. E della polvere mangiata a ripulire l'edificio. :o)

pibio ha detto...

Qui si ricordano di tutto!
c'è gente che bene o male ne ha viste di tutti i colori!
;-)

Anonimo ha detto...

o di tutti i colori, ne ha fatte...

magari con ursus alla Bella Rosin, trentadue anni, fa abbiamo fatto i murales assieme.

Anonimo ha detto...

la Bella Rosin?
di cosa si trattava?

pibio